Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Pontile di Romagnolo, la Pro Loco. "Rimuovere i rifiuti accumulati sotto la struttura"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Anni addietro un'opera faraonica fece capolino in quel di Romagnolo: un pontile in legno che, nelle intenzioni di allora doveva servire da passeggiata lungo la spiaggia e spingersi a mare. Oggi il presidente della Pro Loco Romagnolo, Giovanni Colletti, denuncia, oltre lo stato di abbandono, un forte degrado all'interno nella parte sottostante. "Purtroppo - scrive Colletti - anni addietro questo pontile è stato dato alle fiamme, ed oggi, nelle parti basse, si trovano cumuli di rifiuti, opera di incivili. Si è provveduto a recintare l'area senza avere prima provveduto a una pulizia parziale". Colletti, unitamente al direttivo della Pro Loco Romagnolo, chiede u"n intervento di bonifica alla Rap all'interno del suddetto pontile, oltre che un'imminente pulizia dell'area circostante, in previsione che, a stagione quasi iniziata, riprenda la bonifica con il mezzo meccanico sull'arenile, oltre a quella manuale e di diserbo che viene svolta dalla Reset Emergenza Spiagge". Colletti auspica "una celere rimozione dei cumuli di rifiuti sotto la struttura, che sono ricettacolo di insetti e topi. Come Pro Loco, auspichiamo che Rap prenda in considerazione tale proposta, in attesa di un futuro più roseo e idoneo per tale opera oggi rimasta un'incompiuta in abbandono".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontile di Romagnolo, la Pro Loco. "Rimuovere i rifiuti accumulati sotto la struttura"

PalermoToday è in caricamento