Cronaca Calatafimi / Corso Calatafimi

"Una crepa sul ponte di corso Calatafimi": scatta l'intervento dei tecnici

In mattinata si è sparsa la voce che sul cavalcavia ci fosse una pericolosa crepa. Le chiamate ai centralini hanno fatto scattare il massiccio intervento dei pompieri. I vigili: "Solo un falso allarme". Ma sono previsti altri sopralluoghi

Una segnalazione, l'allarme, il caos. Ha contorni misteriosi il (parziale) stop al traffico di stamattina sul ponte di corso Catalafimi che sorvola viale Regione Siciliana. Poco dopo le 11 si è infatti sparsa la voce che sul cavalcavia ci fosse una pericolosa crepa. Le chiamate ai centralini hanno fatto scattare il massiccio intervento dei vigili del fuoco, sul posto con polizia municipale e protezione civile.

Le squadre di soccorso si sono recate sul ponte poco prima alle 11.30, quando stava circolando l'ipotesi di una possibile chiusura del tratto di strada. Ed effettivamente il traffico è stato interrotto per qualche minuto. Fiato sospeso, e pensieri volati subito ai viadotti siciliani che in questi mesi hanno accennato pericolosi scricchiolii. "Ma i tecnici - spiegano dalla sala operativa di via Dogali - hanno accertato come in realtà si sia trattato di un falso allarme". 

Non ci sarebbero crepe, dunque. Ma sarà necessario un nuovo sopralluogo per stabilire se effettivamente ci sono interventi da eseguire. "Una crepa sul ponte? Ci siamo recati sul posto con tre squadre - dicono dal comando dei vigili del fuoco - ma non abbiamo potuto operare, così abbiamo deciso di rinviare l'intervento a data da destinarsi". Impossibile eseguire controlli approfonditi a causa dell'intenso traffico. La situazione è poi tornata alla normalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una crepa sul ponte di corso Calatafimi": scatta l'intervento dei tecnici

PalermoToday è in caricamento