Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Falsomiele / Viale Regione Siciliana Sud Est

Ponte dei suicidi, si corre ai ripari “Verrà montata barriera alta 2 metri”

Ad annunciarlo l’assessore alle Manutenzioni Michele Pergolizzi. “I lavori partiranno la prossima settimana”. Cinque i suicidi dal Ponte Corleone nel 2011. L’ultimo episodio riasale a martedì

Il Ponte Corleone

Il quinto suicidio del 2011 ha fatto smuovere finalmente qualcosa. Inizieranno la prossima settimana i lavori di manutenzione del ponte Corleone, in viale Regione Siciliana: ad annunciarlo l’assessore comuanle alle Manutenzioni, Michele Pergolizzi. Martedì mattina una donna ha deciso di farla finita gettandosi nel vuoto proprio da quel ponte.

Ma non è stata l’unica. Poco più di un mese fa un ragazzo di 19 anni si era lanciato dal ponte. L’episodio più eclatante però risale a marzo, quando Giuseppe Parisi, un barista di 21 anni, ha investito a Mezzomonreale un bambino di 8 anni, credendo immediatamente di averlo ucciso. Il giovane ha così percorso qualche chilometro, proprio fino al ponte di viale Regione Siciliana, da cui si è gettato perché già tormentato dal senso di colpa. Ma ancora prima, a gennaio, un uomo di 70 anni si era lanciato nel vuoto in un momento di sconforto. A maggio è invece stata una giovane donna a togliersi la vita.  

 “La settimana prossima – assicura Pergolizzi a Live Sicilia – inizieranno i lavori per installare una barriera simile a quelle dei sovrappassi con un telaio alto due metri. Servirà da deterrente per evitare che, almeno quel tratto, continui ad essere usato in questo triste modo. I lavori – conclude – dovrebbero durare all’incirca due settimane”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte dei suicidi, si corre ai ripari “Verrà montata barriera alta 2 metri”

PalermoToday è in caricamento