Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Oreto-Stazione / Piazza Ponte dell'Ammiraglio

Ponte dell'Ammiraglio, sequestrate 4 attività commerciali: "Rifiuti e forni inceneritori abusivi"

Una maxi area adibita a discarica è stata scovata grazie agli elicotteri della guardia di finanza: nel mirino carrozzerie e falegnameria inquinanti

Una maxi area adibita a discarica scovata grazie agli elicotteri della guardia di finanza. Operazione messa a segno dalle fiamme gialle. "L’ingente ammasso di rifiuti, posizionato nei pressi di Ponte dell’Ammiraglio, ha lasciato ipotizzare anche la presenza nelle immediate vicinanze di attività commerciali che operavano in maniera abusiva", dicono dalla guardia di finanza.

Discarica e incenerito abusivi in zona Ponte Ammiraglio | Video

I finanzieri del Gruppo Palermo, coadiuvati dai colleghi della Sezione Aerea e dai funzionari dell’Arpa Palermo, hanno proceduto a eseguire una serie di controlli nei confronti degli esercizi commerciali nelle vicinanze della discarica. "L’attività - si legge in una nota - ha consentito di individuare tre officine di riparazione carrozzerie che, in violazione alle disposizioni per lo smaltimento dei materiali di scarto e dei rifiuti pericolosi, non hanno proceduto alla corretta differenziazione e raccolta. Inoltre, all’interno dei locali ispezionati sono stati rinvenuti dei forni inceneritori abusivi poiché i titolari delle attività, mai registrate alla Camera di Commercio, sono risultati sprovvisti di autorizzazione all’emissione nell’atmosfera dei fumi generati dai citati impianti".

Infrazioni analoghe sono state riscontrate anche nei confronti di una falegnameria che, tra l’altro, non ha mai conseguito l’autorizzazione all’inizio attività (Scia). Nel corso dei controlli, inoltre, è stata rilevata la presenza di due lavoratori in nero percettori di reddito di cittadinanza. Al termine delle operazioni i finanzieri hanno provveduto a segnalare all’autorità giudiziaria i quattro titolari delle attività di artigianato per esercizio di attività comportante emissioni in atmosfera senza autorizzazione, nonché per la gestione non autorizzata di rifiuti. I quattro immobili, in cui venivano esercitate le attività abusive, sono stati sottoposti a sequestro preventivo mentre il terreno, di 5.490 metri quadrati, in cui erano sversati i prodotti inquinanti, è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte dell'Ammiraglio, sequestrate 4 attività commerciali: "Rifiuti e forni inceneritori abusivi"
PalermoToday è in caricamento