Cronaca

Poliziotto pestato e rapinato, arrestati due giovani

L'uomo, fuori dal servizio, è stato aggredito ieri sera, poco dopo le 23, vicino alla stazione centrale. Gli autori sono stati bloccati in via Perez, due sono finiti in manette: è caccia al terzo

Rapina violenta ai danni di un poliziotto fuori servizio, dietro alla stazione centrale. Gli agenti dell'Ufficio di Prevenzione generale e Soccorso pubblico hanno arrestato due giovani, M.L., 27enne palermitano, e Z. A. B., 32 anni, nato in Francia ma domiciliato a Palermo, accusati di rapina aggravata in concorso, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri sera, intorno alle 23.15, i poliziotti in servizio di pattugliamento in piazza Sant'Antonino, hanno notato un uomo accasciato al suolo, con il volto tumefatto e sanguinante. Ferito e stordito, dopo essersi qualificato come un sovrintendente di polizia, ha raccontato di essere stato violentemente aggredito e rapinato all'uscita da un bar da tre persone che ha descritto minuziosamente. Sono stati così individuati in via Perez e bloccati al termine di una violenta colluttazione che è costata ai poliziotti ferite e contusioni. Uno dei tre banditi è riuscito a dileguarsi. I due arrestati sono stati rinchiusi all'Ucciardone. Sono in corso indagini per catturare il complice. I poliziotti hanno recuperato il portafogli e le chiavi dell'auto che erano stati sottratti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto pestato e rapinato, arrestati due giovani

PalermoToday è in caricamento