Polizia, ragazzi palestinesi visitano gli hangar del "reparto volo" a Boccadifalco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un gruppo di ragazzi palestinesi accompagnati da alcuni operatori e mediatori linguistici hanno visitato gli hangar del IV "reparto volo" della polizia. I ragazzi sono arrivati per la prima volta in città grazie al “SummerCamp”, progetto organizzato da CISS/Cooperazione Internazionale Sud-Sude dal e dal suo partner palestinese Rec ( Remedial Education Center ) da anni impegnati nel settore educativo nel territorio della striscia di Gaza.

Nell’ambito del progetto, il cui fine è quello di dare a giovani provenienti da diverse realtà della Palestina, l’opportunità di incontrarsi e confrontarsi, i ragazzi hanno raggiunto il reparto volo di Boccadifanco a bordo di un scuola bus messo a disposizione dal Comune. L’iniziativa ha suscitato vivo interesse e curiosità tra i giovani palestinesi che, durante la visita agli uffici e agli hangar, hanno posto numerose domande ai poliziotti, ringraziandoli per l’accoglienza ricevuta e le utili spiegazioni fornite alle loro domande. Prima di andare via hanno espresso il desiderio di poter immortalare i piacevoli momenti trascorsi insieme ai poliziotti con una foto da conservare come ricordo di una grande esperienza.

Torna su
PalermoToday è in caricamento