rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Giornata di controlli straordinari nelle stazioni ferroviarie: fermate 485 persone

Rail Safe Day, il bilancio delle operazioni effettuate dalla polizia ferroviaria in Sicilia. Obiettivo: individuare i comportamenti anomali come l’attraversamento dei binari o dei passaggi a livello chiusi, il mancato uso dei sottopassaggi, il superamento della linea gialla in attesa dei treni o l’uso delle cuffie

E’ di 485 persone controllate in 69 diversi siti ferroviari e 106 agenti impiegati il bilancio dei controlli straordinari effettuati dalla polizia ferroviaria in Sicilia nell’ambito della seconda giornata Rail Safe Day dell’anno 2021.

L’operazione è finalizzata a individuare quei comportamenti impropri e anomali come l’attraversamento dei binari o dei passaggi a livello chiusi, il mancato uso dei sottopassaggi, il superamento della linea gialla in attesa dei treni o l’uso delle cuffie che determinano un isolamento dall’ambiente circostante pregiudicando la capacità di risposta ad un eventuale pericolo. I capillari controlli sono stati eseguiti sia nelle stazioni, che ai passaggi a livello e lungo la linea ferroviaria siciliana. Spesso infatti, è proprio lungo linea e ai passaggi a livello che si verificano gli eventi più drammatici poiché incautamente si ci avvicina troppo alla linea ferroviaria e non si rispettano le basilari regole di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata di controlli straordinari nelle stazioni ferroviarie: fermate 485 persone

PalermoToday è in caricamento