Cronaca

Poliziotti "vestiti" da Babbo Natale, biscotti in regalo agli studenti della Nuccio-Verga

L'iniziativa della Questura ha messo in moto un circolo virtuoso per sostenere i progetti finalizzati al reinserimento sociale di minori con un passato difficile. Le 500 confezioni di dolci sono state prodotte dai giovani detenuti del Malaspina con il progetto "Cotti in fragranza"

Cinquecento confezioni di biscotti prodotti dai giovani detenuti del Malaspina e acquistati dalla polizia per regalarli ai bambini della scuola Nuccio-Verga. A portare i doni saranno gli agenti di polizia della Questura di Palermo: "Un gesto di autentica solidarietà - si legge in una nota - nei confronti di ragazzi che hanno intrapreso un importante percorso di riavvicinamento ai valori di legalità e giustizia, lasciandosi alle spalle la contiguità con comportamenti delinquenziali".

Considerato quanto l’anno che sta per concludersi possa essere stato carico di preoccupazioni e di necessari cambiamenti nella vita quotidiana anche per i più piccoli, che hanno dovuto rinunciare al piacere della socializzazione nelle loro classi, la Questura ha pensato di organizzare questa iniziativa di solidarietà nella speranza che possa rappresentare un momento di sostegno ai progetti finalizzati al reinserimento sociale di minori con un passato di illegalità alle spalle.

I biscotti infatti sono stati prodotti e confezionati dai giovani "ospiti" dell’istituto penitenziario che sono stati coinvolti nel progetto rieducativo "Cotti in fragranza" che oggi è diventato una vera e propria realtà imprenditoriale. "Un gesto di solidarietà - concludono dalla polizia - nei confronti di ragazzi che hanno intrapreso un importante percorso di riavvicinamento ai valori di legalità e giustizia, lasciandosi alle spalle la contiguità con comportamenti delinquenziali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti "vestiti" da Babbo Natale, biscotti in regalo agli studenti della Nuccio-Verga

PalermoToday è in caricamento