Cronaca

La polizia non ci sta: "Le auto per la scorta sono vecchie e rotte"

Lo denuncia la segreteria provinciale della Confederazione sindacale autonoma di polizia in un comunicato. Su 25 auto blindate, 15 sono ferme in officina per interventi più o meno gravi: "Uscire a bordo di questi veicoli è un'odissea"

La situazione del parco auto dell'ufficio scorte della questura palermitana è critica. Lo denuncia la segreteria provinciale della Confederazione sindacale autonoma di polizia in un comunicato. Su 25 auto blindate, 15 sono ferme in officina per interventi più o meno gravi, con tempi indecifrabili. Delle 17 auto impiegate per i servizi di scorta invece, sei sono in attesa di riparazioni, mentre altre sono danneggiate, e quelle funzionanti sono usurate e con un chilometraggio medio superiore ai 150 mila chilometri.

"Sono auto - spiega la Consap - dette “nonnine”, perché hanno inevitabili acciacchi per l’usura. Inoltre spesso per mancanza di mezzi si continuano ad usare autovetture che si fermano durante la scorta, auto con problemi di motore oppure con l’acqua che va in ebollizione nel radiatore, auto con ruote che dovrebbero essere sostituite), oppure con sportelli che non si aprono dall’interno ed altro ancora. E poi ancora impianti elettrici precari, sedili e tappezzeria sporchi, danni alla  carrozzeria e tante altre “amenità”, che rendono un’odissea uscire a bordo di questi veicoli. Insomma, se vi è un ufficio che, più di altri necessita di auto fresche ed efficienti quello è proprio l’Ufficio scorte, che per la particolare tipologia di servizio svolto, deve garantire l’incolumità di personalità e poliziotti, che devono sopravvivere alla strada oltre che a potenziali attentatori". 

La Consap per bocca del suo segretario provinciale Igor Gelarda chiede che le "auto non efficienti vengano messe subito fuori uso (meglio rimanere a piedi che rischiare incidenti) e che l’Amministrazione si attivi per rimpinguare adeguatamente il parco auto di tutta la Questura, delle scorte in particolare, per garantire la sicurezza di chi, per lavoro, garantisce la sicurezza. Togliere le auto ad un Ufficio scorte è come togliere gli aerei da un aeroporto..."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia non ci sta: "Le auto per la scorta sono vecchie e rotte"

PalermoToday è in caricamento