Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Sorpresi mentre vendono crack e hashish: tre arresti e una denuncia

I controlli sono stati eseguiti dalla polizia in diverse zone della città, dallo Sperone a Ballarò. In manette un diciottenne, un ragazzo di 24 anni e uno di 22. Denunciato invece un minorenne

Hanno 18, 24 e 22 anni e sono finiti tutti in manette con l'accusa di spaccio di droga. Ad arrestarli, in tre diverse operazioni in altrettante zone della città, sono stati gli agenti della polizia impegnati nel controllo del territorio.

Nel primo caso i poliziotti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico la notte scorsa, transitando per largo Di Vittorio allo Sperone, hanno notato due giovani che si guardavano attorno "con fare circosospetto". Si sono così appostati in modo da controllare i loro movimenti. Poco dopo è sopraggiunto un Suv e si è fermato davanti ai due giovani: è bastato un veloce cenno d’intesa tra i due perchè uno si allontanasse per poi tornare con un pacchetto da consegnare all’autista del Suv, dopo aver ricevuto da questi del
denaro. Gli agenti sono intervenuti e hanno identificato P.C., 18 anni, e un 17enne. Il maggiorenne era in possesso di  due involucri con crack e la somma di circa 50 eure. Il più piccolo aveva 20 euro e una bustina contenente hashish. Poco lontano sono stati ritrovati 14 involucri in cellophane con altro crack. P.C. è stato arrestato. Il suo complice, minorenne, denunciato.

Il secondo arresto è invece maturato a Ballarò. I "falchi" della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile hanno sorpreso L.F.P., palermitano di 24 anni, mentre cedeva dosi di hashish, in cambio di denaro, a diversi clienti. Fermato e perquisito, è stato trovato in possesso della somma di 160 euro in banconote di piccolo taglio, provento dello spaccio.

A effettuare il terzo arresto gli investigatori del commissariato Portanuova, nei pressi di piazza Turba. Qui gli agenti, in abiti civili, hanno assistito a uno scambio tra due clienti e un pusher. Quest'ultimo è stato bloccato e identificato. V.D., 22enne palermitano, aveva con sè cinque involucri di hashish. Altri 400 grammi (in 4 dosi) erano dentro alcune scarpe in una scarpiera della stanza da letto. Da qui l'arresto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi mentre vendono crack e hashish: tre arresti e una denuncia

PalermoToday è in caricamento