Arriva Matteo Renzi: visite sospese al Politeama, zona chiusa al traffico

Cambia la viabilità attorno al teatro. Chiuse via Turati, via Emerico Amari e parti delle vie Domenico Scinà e Isidoro La Lumia

Le visite guidate al Politeama Garibaldi, appena inaugurate, venerdì saranno sospese. Chiusa al traffico tutta la zona attorno al teatro. Divieto di transito in via Turati, via Emerico Amari e in parte delle vie Domenico Scinà e Isidoro La Lumia.

Il 2 dicembre è infatti prevista la terza visita, in meno di due mesi, del premier Matteo Renzi che proprio al Politeama concluderà la campagnain vista del referendum del 4 dicembre.

LA GUIDA AL VOTO

Le visite al teatro Politeama riprenderanno regolarmente sabato, dalle 10 alle 14.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento