menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Rissa da film tra cingalesi”, otto di loro finiscono in manette

E’ successo nella zona del Politeama la scorsa notte. I poliziotti si sono trovati davanti diverse persone che si picchiavano con spranghe di ferro, coltelli e bottiglie

Gli agenti che sono intervenuti l’hanno definita una “rissa da film”. Un gruppo di cingalesi dopo aver festeggiato il compleanno di uno di loro hanno dato vita ad una violenta rissa in centro utilizzando armi quali coltelli, forbici, spranghe, bottiglie rotte ed altro. Intorno alle 3 della notte appena trascorsa diverse volanti della polizia sono state chiamate ad intervenire in via Piazzi angolo via Segesta, nella zona del Politeama, perché si era scatenata una violenta rissa che vedeva coinvolti un gruppo numeroso di cittadini extracomunitari.

Giunti sul posto gli agenti  notano subito una scena violentissima, quasi cinematografica, un folto numero di stranieri erano intenti a malmenarsi con spranghe di ferro, coltelli e bottiglie. Alla vista dei poliziotti i partecipanti alla rissa gettavano per terra le improvvisate armi continuando comunque a picchiarsi selvaggiamente con calci e pugni. Con non poca fatica e grazie all’ausilio di altre volanti fatte giungere sul posto  gli agenti  riuscivano a riportare la calma e sedare la rissa.

Per terra venivano rinvenute le armi utilizzate per la rissa ancora intrise di sangue che venivano poste sotto sequestro. Poiché parecchi dei fermati  presentavano varie ferite sono stati condotti presso il pronto soccorso dell’Ospedale Civico per le cure del caso. Otto di loro sono stati fermati e tratti in arresto per rissa aggravata.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento