menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Paternostro

Via Paternostro

Minaccia donna e manda vigile in ospedale: posteggiatore condannato a 3 anni

L'aggressione, avvenuta in via Paternostro, risale a ottobre. Per un agente fu necessario il ricorso al pronto soccorso (prognosi di cinque giorni)

Ha minacciato una donna che aveva appena parcheggiato e si era rifiutata di lasciare il classico "contributo" per il caffè, per poi insultare e aggredire i vigili nel tentativo di sottrarsi alla identificazione. Un posteggiatore abusivo di 36 anni (E.A. le sue iniziali) è stato condannato a tre anni di reclusione per estorsione, resistenza, oltraggio e lesioni. L'aggressione, in via Paolo Paternostro, al Politeama, risale allo scorso ottobre (VAI ALL'ARTICOLO)

Per un agente colpito fu necessario il ricorso al pronto soccorso (prognosi di cinque giorni). Il posteggiatore fu denunciato all'autorità giudiziaria per i reati di estorsione, resistenza, oltraggio e lesioni. Adesso la condanna. "Per combattere il fenomeno dei posteggiatori abusivi - ha commentato il sindaco Leoluca Orlando - è fondamentale che all'azione di controllo e repressione delle forze dell'ordine si affianchi l'azione di denuncia dei cittadini che devono innanzitutto rifiutarsi di pagare questo 'pizzo di strada'".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento