Cronaca Altarello / Via Nave

Tragedia al poligono di tiro, uomo si spara alla testa: è in condizioni disperate

Uno degli utenti della struttura di via Nave ha rivolto l’arma contro di sè e ha premuto il grilletto. Scene di panico tra i presenti. Sul posto i sanitari del 118, che lo hanno portato all'ospedale Ingrassia

La strada di accesso al poligono di via Nave

Panico nel pomeriggio al poligono di tiro di via Nave. Uno degli utenti, improvvisamente, ha smesso di puntare alla sagome usate per le esercitazioni, ha rivolto l’arma contro di sè e ha premuto il grilletto.

Chi si trovava nella postazioni vicine ha iniziato a urlare e ha chiesto aiuto. I sanitari del 118 hanno prestato le prime cure all'uomo e lo hanno condotto all'ospedale Ingrassia dove è ricoverato in condizioni disperate. Sul posto la polizia, che sta indagando per capire l'esatta dinamica dei fatti. Un episodio simile era accaduto nel 2014.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. Si tratta di "Helpline-Telefono giallo", progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con la "Associazione famiglie italiane prevenzione suicidio "Marco Saura". Al numero gratuito 800.011110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al poligono di tiro, uomo si spara alla testa: è in condizioni disperate

PalermoToday è in caricamento