Policlinico senza dg, Flc Cgil e Uil Rua a Razza: "Spieghi motivi ritardo nomina"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Flc Cgil Palermo e Uil Rua Unipa in una nota congiunta chiedono all'assessore alla Sanità Ruggero Razza "informazioni sulla nomina del direttore generale del Policlinico".

"Non riusciamo a comprendere le ragioni per le quali, a distanza di parecchi mesi, non si riesca ancora a nominare il direttore generale dell'Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Paolo Giaccone di Palermo – scrivono il segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino e il segretario generale Uil Rua Unipa Luigi La Fata - . Chiediamo formalmente una risposta, principalmente per il rispetto che nutriamo per i tantissimi lavoratori che non meritano di essere abbandonati e che pretendono una guida stabile per affrontare e risolvere i problemi del nostro Policlinico. Quello che temiamo è che questo ritardo possa pesare sugli aspetti della gestione ordinaria e straordinaria di tutte le attività del Policlinico. Oltre a determinare un vuoto: manca la figura centrale di riferimento con cui i sindacati devono confrontarsi per affrontare le problematiche esistenti. I lavoratori vorrebbero essere rassicurati al più presto”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento