Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ricettazione, pm chiedono processo per cognato procuratore Messineo

Chiesto il rinvio a giudizio, con Sergio Sacco, anche per altre 8 persone coinvolte nella rivendita di mezzi agricoli rubati da persone vicine al figlio del boss di Partinico Vito Vitale

L'avviso di conclusione dell'inchiesta è di tre mesi fa: nei giorni scorsi la Procura ha fatto un passo ulteriore e ha chiesto il rinvio a giudizio di nove persone, tra le quali Sergio Sacco, cognato del procuratore della Repubblica Francesco Messineo, per associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione. La richiesta porta la firma del capo dei pm di Caltanissetta Sergio Lari, dopo l'astensione di Messineo, del procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia e del sostituto Lia Sava. L' inchiesta ruota attorno alla ricettazione di mezzi agricoli rubati da persone vicine al figlio del boss di Partinico Vito Vitale che sarebbero poi stati rivenduti proprio con la complicità del cognato di Messineo. (Ansa).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, pm chiedono processo per cognato procuratore Messineo

PalermoToday è in caricamento