rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Nuovo

Giallo a Borgo Nuovo, ladri in casa di un vigile: rubata la pistola

Sono arrivati di soppiatto e approfittando dell'oscurità hanno portato via la beretta calibro 9 e 15 cartucce. Quando l'agente si è alzato, avendo sentito qualche rumore, si è accorto che l'arma non c'era più

Rubata la pistola d’ordinanza a un vigile urbano mentre dormiva. I ladri sono entrati nella sua casa di Borgo Nuovo mentre si trovava a letto con la moglie. Hanno agito di soppiatto, senza fare alcun rumore, e quando l’agente della polizia municipale si è alzato, intorno alla mezzanotte, ha trovato la porta d’ingresso spalancata. Preoccupato che potesse esserci qualcuno, è andato di corsa a prendere l’arma custodita in un cassetto e si è accorto ormai che era sparita.

I ladri probabilmente non puntavano all’arma, ma trovandosi di fronte a una beretta calibro 9 con 15 cartucce non ci hanno pensato due volte, l’hanno presa e sono fuggiti, prima di poter rubare altro. L’ispettore, in servizio al Comando di via Dogali, è andato subito a sporgere denuncia ai carabinieri che sono andati a ispezionare l’appartamento. Secondo la prima ricostruzione non sarebbero stati trovati segni di effrazione. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di sicurezza piazzate nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Borgo Nuovo, ladri in casa di un vigile: rubata la pistola

PalermoToday è in caricamento