Terrasini, la piscina è in "rosso": al vaglio nuove convenzioni e orario esteso

Da gennaio a maggio abbiamo registrato entrate per poco più di 23 mila euro contro circa 61 mila euro di uscite. Il vicesindaco: "In corso le verifiche per capire a cosa sia dovuto l'aumento delle spese per il gas"

La piscina

Il bilancio della piscina per l'anno 2013 è in negativo. Ecco perchè il Comune non ha pagato le bollette del gas e l'Enel ha messo i sigilli all'impianto del metano lasciando la struttura senza acqua calda per qualche giorno.

"Da gennaio a maggio abbiamo registrato entrate per poco più di 23 mila euro (la cifra è la somma della vendita dei biglietti di ingresso, degli abbonamenti e dell'affitto degli spazi d'acqua che le società pagano per utilizzare l'impianto per le partite ufficiali).

Le uscite invece ammontano a circa 61 mila: sono quattro bollette di gas con un importo di 26.281 mila euro per il mese di gennaio, 14 mila euro a febbraio, 13.104 euro a marzo e 7.584 ad aprile per un importo totale di spese di gas che ammontano a oltre 60 mila euro. A queste vanno aggiunte spese per il cloro acido e prodotti vari per ulteriori mille euro circa", spiega il vicesindaco Carlo Favazza.

Diversa la situazione nel 2012. "Per l'intero anno abbiamo speso circa 66 mila euro di gas. Non è ancora chiaro come mai ci sia stato questo vertiginoso aumento dei costi. Da giorni stiamo facendo tutte le verifiche con i tecnici comunali", continua Favazza.

Per cercare di aumentare le entrate della struttura l'amministrazione "sta vagliano l'ipotesi di aumentare le ore di fruibilità della piscina (come suggerito dal consigliere Giliberti e come già fatto l'anno scorso) e la possibilità di stipulare convenzioni con scuole o enti privati che hanno fatto richiesta di utilizzo dell'impianto in orari non aperti al pubblico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per quanto riguarda il finanziamento dell'impianto fotovoltaico l'ufficio lavori pubblici  - conclude il vicesindaco - ha presentato il progetto alla Regione e aspettiamo il decreto finale che ci permetta di realizzare l'opera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento