rotate-mobile
Cronaca

Piscina comunale, svolta digitale per gli abbonamenti: dal 5 luglio addio alla carta

Scatta lunedì prossimo, in via sperimentale, la gestione informatizzata degli ingressi con card elettronica. Tutti gli utenti e le società con biglietti in eccedenza, a partire da domani (dalle 8 alle 18, sabato e domenica compresi), dovranno provvedere a convertirli sul card elettronica. Petralia: "Più sicurezza con il tracciamento"

Addio alla carta e svolta digitale per gli abbonamenti alla piscina comunale: dal 5 luglio prenderà il via, in fase sperimentale, la gestione informatizzata degli ingressi. 

Lo rende noto il Comune, sottolineando che "sarà necessario che tutti gli utenti e le società in possesso di abbonamenti da 20 o 40 ingressi o con biglietti d'ingresso in eccedenza, provvedano a partire da domani, dalle 8 alle 18 (sabato e domenica compresi) alla conversione dei titoli di accesso cartacei su scheda elettronica".

Il nuovo sistema di ingresso nell'impianto sportivo di viale del Fante sarà informatizzato "in vista del ripristino dei tornelli". Così l'assessore comunale allo Sport, Paolo Petralia, che sottolinea: "Con la card elettronica, oltre a risparmiare sulla carta, verrà incrementata la sicurezza grazie al tracciamento dell'utenza. Si tratta di una novità che tende alla semplificazione dei procedimenti e al tempo stesso rappresentata un ausilio per le attività di controllo, visto che ci troviamo ancora in una fase pandemica".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina comunale, svolta digitale per gli abbonamenti: dal 5 luglio addio alla carta

PalermoToday è in caricamento