Cronaca Via Provinciale

Botola nei boschi di Pioppo: sequestrate eroina e marijuana, tre arresti

I carabinieri notano due calabresi divincolarsi a tutta velocità in viale Regione Siciliana e li seguono fino al loro rifugio monrealese. In manette anche un palermitano. La droga era nascosta in un magazzino sotterraneo

La droga sequestrata dai carabinieri

E' di due calabresi e un palermitano arresti, e di 4 panetti di eroina pura da due chili (e altri 4 di "erba) sequestrati il bilancio dell'operazione messa a segno dai carabinieri della compagnia di San Lorenzo. Un duro colpo al traffico di sostanze stupefacenti sull'asse Calabria-Sicilia. Decisiva un'intuizione dei carabinieri che mentre si trovavano in viale Regione Siciliana si sono fatti "attirare" da una Renault Clio che si divincolava nel traffico palermitano a grande velocità. A bordo c’erano due calabresi che, una volta fermati, hanno manifestato segni di insofferenza e sono risultati sprovvisti di qualsiasi documento di riconoscimento.

Nel corso dei controlli i carabinieri, all’interno del cruscotto, avvolto in una basta di plastica, hanno trovato un pezzo di panetto di eroina dal peso di circa 200 grammi e un bilancino di precisione. Subito accompagnati in caserma, i due sono stati quindi identificati. Si tratta di Rosario Glicora, 51enne, e Giovanni Brancatisano. A questo punto i militari hanno, poi, voluto approfondire gli accertamenti, riuscendo a risalire al luogo dove i due avevano trovato “riparo” per trascorrere alcuni giorni nell’hinterland palermitano. Le verifiche hanno portato i carabinieri in un’abitazione di Pioppo, di proprietà di Rosario Mannino, 62 anni.

Quindi è scattata un'approfondita perquisizione del terreno che ha consentito di riportare alla luce quello che i tre avevano scrupolosamente nascosto: scovata - tra gli alberi - una botola metallica, al cui interno sono stati trovati altri quattro panetti di eroina dal peso di chili circa ed alcuni bidoni in plastica contenenti complessivamente ben quattro chili di marijuana. I tre, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati arrestati e accompagnati al Pagliarelli.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botola nei boschi di Pioppo: sequestrate eroina e marijuana, tre arresti

PalermoToday è in caricamento