Don Pino Puglisi sarà beatificato, il Papa autorizza il decreto

Benedetto XVI ha riconosciuto che l'esecuzione ordinata dai boss fu "martirio" cioè "in odio alla fede". Il sacerdote fu ucciso davanti alla parrocchia di San Gaetano il 15 settembre 1993. Orlando: "Bellissima notizia"

Don Pino Puglisi

Sarà beatificato il sacerdote don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993. Benedetto XVI ha, infatti, riconosciuto oggi il fatto che l'esecuzione ordinata dai boss e avvenuta davanti alla parrocchia di San Gaetano, retta dal sacerdote a Brancaccio, fu "martirio" cioè "in odio alla fede". Questo esonera ora dalla necessità di provare un miracolo compiuto con l'intercessione del servo di Dio.

"E' una bellissima notizia che rende felice tutta la città di Palermo e tutta l'Italia. Don Pino Puglisi è un martire che ha dato la sua vita in difesa degli ultimi e della legalità e che ha testimoniato con la sua intera esistenza il valore della solidarietà e dell'accoglienza. Le nuove generazioni dovrebbero prenderlo ad esempio perchè è un faro nella lotta alla mafia". Lo afferma in una nota il sindaco Leoluca Orlando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una notizia che mi riempie di gioia”, lo dice il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Francesco Cascio. “Padre Puglisi – prosegue Cascio – ha amato la nostra città, Palermo, e i suoi abitanti più della sua stessa vita, fino all’estremo sacrificio. Oggi sapere della sua beatificazione rende la sua assenza meno assordante”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento