L'ex pugile Pino Leto colpito alla testa con un'accetta alla Vucciria: "Sorpreso a tradimento"

E' successo in vicolo della Rosa Bianca. A raccontare come sono andate le cose è stata proprio l'ex stella della boxe italiana a PalermoToday: "Conosco bene l'aggressore, è un uomo che ho ospitato per 20 anni a casa mia"

L'ex pugile Pino Leto ai tempi in cui era in attività

L'ex pugile Pino Leto ieri sera è stato colpito due volte con un'accetta alla testa da un iracheno di 53 anni. E' successo in vicolo della Rosa Bianca, nella zona della Vucciria. A raccontare come sono andate le cose è stato proprio Leto, oggi 63enne. "Conosco bene l'aggressore, è un uomo che ho ospitato per 20 anni a casa mia - dice l'ex pugile a PalermoToday -. Era scappato dall'Iraq, si era laureato da poco in Architettura e gli ho dato un tetto e da mangiare. Poi abbiamo avuto dei dissidi e adesso abita accanto al mio appartamento. Ieri sera, dopo avere offeso mia moglie, mi ha aggredito a tradimento, mentre ero girato di spalle, colpendomi alla testa".

Negli ultimi tempi tra i due erano nati dei dissapori ("aveva fatto delle avances a delle donne che conoscevo e lo avevo avvertito", dice l'ex pugile). Poi l'aggressione: Leto - il "Rocky della Vucciria" - è rimasto ferito non in maniera grave. Soccorso dal personale del 118, è stato poi trasportato al pronto soccorso del Civico. In base a quanto ricostruito dalla polizia, intervenuta sul posto quando è stato lanciato l'allarme, Leto sarebbe stato preso di mira da un gruppo di stranieri, intervenuto in difesa dell'iracheno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo gli accertamenti l'aggressore è stato denunciato a piede libero dalla polizia. L'aggressione è avvenuta nel cuore della Vucciria, la zona in cui Leto - otto volte campione italiano e campione europeo dei pesi superwelter - abita e in cui ha dato vita a una palestra per i giovani del quartiere, per tenerli lontano dalla malavita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento