Primo concorso di pittura per ragazzi intitolato a Concetta Settineri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolto presso il Centro Santa Chiara all'Albergheria, in occasione del GREST 2016, il primo concorso di pittura per ragazzi intitolato a Concetta Settineri sul tema della immigrazione. Questo concorso promosso fortemente dal marito di Cettina (cosi chiamata confidenzialmente da chi l'ha conosciuta) Mauri Lucchese per tenere alta la memoria della adorata moglie prematuramente scomparsa. I ragazzi che hanno svolto diligentemente gli elaborati accompagnati dai volontari del Centro Salesiano hanno saputo interpretare bene il tema assegnato loro.

Una commissione voluta da Mauri con il Rettore di Santa Chiara Don Vincenzo Volpe, il maestro Francesco Anastasi e da padre Ninni Zito hanno alla fine premiato i lavori piu' significativi. La premiazione e' avvenuta martedi 19 luglio alle venti in occasione della chiusura del GREST 2016 (tempo d'estate). Il marito di Cettina sul palco dell'oratorio alla presenza di un folto pubblico ha consegnato i quattro premi ex equo con quattro targhe, una coppa e quattro buoni libro per materiale didattico ai quattro piccoli vincitori.

Torna su
PalermoToday è in caricamento