Cronaca

"Quattro giorni al pronto soccorso in attesa di essere ricoverato", muore al Cervello

La vittima si chiamava Pietro Faugera, 63 anni, pensionato delle Ferrovie dello Stato: ha perso la vita per complicazioni respiratorie. I familiari hanno presentato denuncia

Secondo i parenti "sarebbe rimasto quattro giorni al pronto soccorso in attesa di essere ricoverato nel reparto". Un paziente ricoverato all'ospedale Cervello è morto per complicazioni respiratorie. La vittima si chiamava Pietro Faugera, 63 anni, pensionato delle Ferrovie dello Stato, residente nella zona del Villaggio Ruffini. A riportare la notizia è il Giornale di Sicilia. I familiari hanno presentato denuncia ai carabinieri. L'uomo aveva un enfisema e portava un pace maker. Il medico legale ha controllato il cadavere e non è stata disposta l'autopsia. I carabinieri hanno avviato degli accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quattro giorni al pronto soccorso in attesa di essere ricoverato", muore al Cervello

PalermoToday è in caricamento