Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Pietre e bottiglie contro un'ambulanza che trasporta paziente

E' successo in via Stesicoro a Termini Imerese. Il mezzo del 118 era diretto con a bordo un uomo colto da infarto verso l'ospedale di Cefalù. Carabinieri a caccia di un gruppo di ragazzi

Lancio di rifiuti e bottiglie contro un'ambulanza che stava trasportando un paziente colto da infarto. E' successo in via Stesicoro a Termini Imerese. L'ambulanza del 118 era diretta con il paziente cardiopatico verso l'ospedale di Cefalù. Il mezzo è stato danneggiato.

"Durante il passaggio a velocità sotto cavalcavia, come hanno raccontato i soccorritori ai carabinieri, un gruppo di ragazzi, ha lanciato bottiglie e pietre, rompendo il vetro anteriore, con le schegge finite dentro abitacolo in faccia all'autista, che ha dovuto frenare con grande rischio di per l'incolumità dell'equipaggio e del paziente - si legge sul sito dell'Ansa -. I teppisti sono fuggiti a piedi, primahanno forzato il pannello elettrico del sistema di illuminazione e mandato in tilt l'impianto. Le indagini sono condotte dai carabinieri che sono già sulle tracce dei giovani che rischiano pesanti provvedimenti. Per trasportare il paziente è dovuta arrivate un'ambulanza da Caccamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietre e bottiglie contro un'ambulanza che trasporta paziente

PalermoToday è in caricamento