La piccola via crucis a Regina pacis

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'opera dell'artista palermitano che in un primo momento era stata collocata nella sala attigua la chiesa ora dopo l' apertura della stessa dopo cinque anni di chiusura e' stata trasferita nell'abside accanto il devoto crocifisso. Le quindici tele in memoria della moglie recentemente scomparsa sono piaciute molto al parroco don Giovanni Basile il quale ha voluto confermare la presenza delle tele nella sua chiesa. Un valore aggiunto per qualificare ancora di piu questa parrocchia che ingiustamente e' stata negata per cinque anni ai propri fedeli.

Torna su
PalermoToday è in caricamento