Cronaca Piazzale Ungheria

Artista di strada minaccia ristoratore con la sciabola: denunciato

Momenti di tensione in piazzale Ungheria. Protagonista un uomo di origine ceca, M.R., 32 anni, "giocoliere" abbastanza noto in città, che staziona fisso sotto i portici. Sarebbe andato su tutte le furie dopo un intervento della Rap

Con una sciabola ha minacciato di morte i titolari di un ristorante di piazzale Ungheria. Per questo motivo è stato denunciato dai carabinieri. Momenti di tensione nel primo pomeriggio di ieri. In manette è finito M.R., 32 anni, artista di strada abbastanza noto in città, che staziona fisso sotto i portici della piazza. L'uomo, di origine ceca, insieme ad altri "colleghi", teneva per terra cartoni e materassi. Tutta roba che improvvisamente è stata portata via dalle squadre della Rap, insieme all'altra spazzatura, proprio mentre il giocoliere era assente.

Ne è così nato un equivoco. Il gruppo di artisti ha dato la colpa ai titolari di un ristorante della zona. Gli esercenti sono stati apostrofati in malo modo e minacciati con la richiesta di un "appuntamento" alla fine del turno di lavoro. Per rendere più credibile la minaccia il ceco si è presentato davanti al ristorante brandendo una sciabola. Poi l'intervento dei carabinieri. L'uomo è stato denunciato per minacce e porto abusivo di armi bianche. Addosso aveva altre due sciabole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artista di strada minaccia ristoratore con la sciabola: denunciato

PalermoToday è in caricamento