rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Calatafimi / Piazza Generale Euclide Turba

Aggredisce e rapina due ragazze in via Turba, arrestato un tunisino

L'uomo è stato fermato da un agente fuori servizio. Dalle indagini è emerso che è l'autore di altri due colpi messi a segno nei giorni scorsi

Segue due ragazze, le avvicina e le scaraventa a terra rubando loro denaro e altri oggetti personali, ma un agente libero dal servizio lo blocca e scattano le manette. E' accaduto ieri sera in via Generale Turba, dove la polizia ha arrestato un tunisino di 25 anni, O.B., che adesso dovrà rispondere di rapina aggravata.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'uomo - che aveva il volto coperto con un passamontagna - ha inseguito le due vittime e le ha gettate a terra. Dopo averle colpite con calci e pugni, ha rubato loro il denaro e altri oggetti. Il poliziotto ha visto la scena, ha allertato i colleghi e si è messo all'inseguimento del malvivente. Il ladro è stato bloccato in via Elia Crisafulli.

All’interno di un borsello, che l’uomo portava con sé, gli agenti hanno trovato alcuni documenti, carte di credito e sim rubate pochi giorni prima. Incalzato dalle domande ha confessato che si trattava del "bottino" racimolato con un'altra rapina e uno scippo. Accanto al luogo della rapina, sono state trovate anche alcune banconote, presumibilmente rubate alle due ragazze. Il tunisino adesso è detenuto al Pagliarelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e rapina due ragazze in via Turba, arrestato un tunisino

PalermoToday è in caricamento