Cronaca Piazza Sett'Angeli

"La piazza è mia, comando io": 3 euro ad auto, preso posteggiatore

Arrestato Umberto Camarrone, pregiudicato di 35 anni, storico parcheggiatore abusivo in piazza Sett’Angeli, alle spalle della Cattedrale. Prima delle manette aveva accolto così i poliziotti: "Qua si mettono le macchine che dico io". Decisivo il rifiuto di due ragazzi

"In questa piazza comando io e si mettono le macchine che dico io!". Così Umberto Camarrone, pregiudicato di 35 anni, storico parcheggiatore abusivo in piazza Sett’Angeli, ha accolto i poliziotti prima ancora che questi gli chiedessero lumi sulla sua “attività”. L'uomo è stato arrestato. Tutto è nato quando due giovani palermitani sabato pomeriggio avevano deciso di parcheggiare il loro scooter nel cuore della piazza, alle spalle della Cattedrale, crocevia strategico sia per i turisti che per i palermitani.

I due sono stati bruscamente avvicinati dal posteggiatore che li ha ammoniti a spostare il mezzo perché lo spazio occupato dallo scooter avrebbe potuto essere occupato da  una vettura. Circostanza che avrebbe garantito un maggior profitto per Camarrone, ben abituato dall’andazzo che aveva imposto nella piazza, aiutato dall’accondiscendenza di numerosi automobilisti, disposti ad accontentarlo pur di ottenere un posto auto.  Ma questa volta qualcosa è andato "fuori copione". I due ragazzi hanno contattato il “113” e raccontato tutto ai poliziotti, subito intervenuti. Quando gli agenti si sono materializzati sul posto, il parcheggiatore ha "gonfiato il petto", rispondendo che "la gestione del parcheggio in quella piazza era di sua pertinenza", spiegano dalla polizia. Camarrone per un parcheggio era solito chiedere tra i due ed i tre euro (nel cuore del pomeriggio aveva già guadagnato 50 euro, cifra poi sequestrata). L’uomo è stato tratto in arresto. Il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La piazza è mia, comando io": 3 euro ad auto, preso posteggiatore

PalermoToday è in caricamento