Piazza S.Francesco di Paola, l'enoteca Butticè gestirà l'area interna

La convenzione siglata con il Comune è della durata di un anno, ma è rinnovabile su richiesta dello stesso affidatario. Al privato spetta la manutenzione ordinaria del verde esistente, assicurando il decoro e la pulizia. Restano a carico dell'Amministrazione i costi per gli impianti

Sarà la società "Premiata Enoteca Butticè" a gestire l'area verde di proprietà comunale all'interno di piazza San Francesco di Paola. La convenzione di affidamento, della durata di un anno e rinnovabile su richiesta dello stesso affidatario, è stata firmata oggi, in base a quanto previsto dal regolamento comunale del Verde pubblico e privato della città.

La convenzione, la seconda di questo stipulata negli ultimi anni (la prima era stata la villetta di via Sciuti, affidata alla "Sicily by Car") prevede che il privato abbia il compito della manutenzione ordinaria del verde esistente, assicurando il decoro e la pulizia dell'area oltre agli interventi di sistemazione di arredo urbano. Potranno essere installate delle targhe informative indicanti il nome del soggetto esecutore delle opere; non potranno essere installate aree gioco.

Restano a carico del Comune i costi per gli impianti già esistenti (idrici, elettrici, illuminazione stradale, etc.) e lo saranno quelli di eventuali altri impianti realizzati.

Il sindaco Leoluca Orlando ha espresso il suo ringraziamento ai titolari del locale "che mostrano grande amore per la città, grande lungimiranza e rispetto per il bello; consci certamente del fatto che decoro e pulizia di un'area vanno a braccetto con la sua fruibilità e vivibilità".

Per il vicesindaco Fabio Giambrone e l'assessore Sergio Marino "questa modalità di affidamento e di collaborazione fra pubblico e privato rende un servizio a tutta la collettività, con un beneficio reciproco che nasce dalla grande sensibilità e disponibilità di alcuni cittadini. A breve sarà stilato un elenco di spazi pubblici piccoli e grandi che potranno essere affidati, senza finalità di lucro, anche a privati. Un elenco che comprenderà aree di tutti i quartieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento