rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Zisa / Piazza Principe di Camporeale

Armati di taglierino assaltano supermercato: presi baby rapinatori

Uno dei due, di soli 15 anni, è stato bloccato nei pressi di piazza Principe di Camporeale. Le immagini del sistema di videosorveglianza dell'esercizio commerciale hanno permesso di identificare il complice. La polizia lo ha rintracciato a casa

Volto coperto e taglierino in mano fanno irruzione in un supermercato nella zona di piazza principe di Camporeale e, dopo avere minacciato clienti e personale, mettono a segno una rapina. Autori del colpo sono due ragazzini di appena 15 anni, individuati e bloccati dalla polizia. Uno dei due è stato arrestato mentre il complice è in stato di fermo.

L'episodio risale a giovedì, ma è stato reso noto oggi. Una pattuglia del commissariato ‘Zisa – Borgo Nuovo’ in abiti civili e a bordo di un'auto civetta, ha visto un giovane con il volto coperto fuggire dal supermarket. I poliziotti sono intervenuti e lo hanno bloccato. Era ancora in possesso del taglierino usato per il colpo. 

Le immagini del sistema di videosorveglianza presente all’interno dell’esercizio commerciale e le testimonianze del personale hanno confermato la responsabilità del giovane e hanno fornito elementi utili per l’identificazione del secondo rapinatore. Il giovanissimo complice è stato rintracciato a casa, nascosto in bagno. I due rapinatori si trovano adesso al “Malaspina”. Per loro è scattato anche il divieto di entrare in contatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di taglierino assaltano supermercato: presi baby rapinatori

PalermoToday è in caricamento