menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ci sono i vigili... Meglio se chiudo": commerciante dell'Olivella aggira i controlli

La polizia municipale ha sottoposto sette locali a verifiche amministrative. Sono state elevate multe per oltre tremila euro. Dal comando di via Dogali: "Chi ha abbassato la saracinesca sarà in seguito destinatario dei dovuti accertamenti"

Continuano i controlli della polizia municipale in piazza Olivella, nella zona della movida. Sette locali sono stati sottoposti a verifiche amministrative da parte degli agenti del nucleo di controllo delle attività produttive e sono scattate multe salate. "Solo un commerciante - spiegano dal comando di via Dogali - ha preferito abbassare le saracinesche invece di sottoporsi ai controlli; ma sarà in seguito il destinatario dei dovuti accertamenti".

In piazza Olivella i titolari di tre esercizi sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per occupazione di suolo pubblico. Uno di loro è stato denunciato anche per danneggiamenti, per avere scheggiato le basole della sede stradale fissando alcune fioriere al suolo, per delimitare l’area di accoglienza dei clienti. Altre sanzioni inoltre sono state comminate per la mancata comunicazione sanitaria di ampliamento ai fini della denuncia di inizio attività e per difformità al regolamento dei dehors. Due controlli sono stati inoltre compiuti in via Giacalone e in via Patania dove i titolari delle attività sono stati multati per la mancata autorizzazione all’impianto di una tenda solare.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento