menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Piazza Marina, fingono di chiedere la carità e aggrediscono turista: presi

La polizia ha arrestato un ragazzo di 19 anni marocchino e un 17enne palermitano. Hanno ammesso le loro responsabilità e hanno raccontato di essersi spostati di qualche metro rispetto al precedente tentativo di rapina andato a vuoto

Un ragazzo marocchino avvicina un turista per chiedere qualche spicciolo e quando il malcapitato prende il portamonete il complice lo aggredisce e tenta di sottrargli il denaro. E' quanto accaduto a piazza Marina, dove un turista americano da alcuni giorni in città è rimasto vittima di un tentativo di rapina. Il colpo non è andato a buon fine perchè l'uomo ha iniziato a urlare attirando l'attenzione di un passante. La polizia ha arrestato O.B., 19 anni marocchino residente a Villabate, e un 17enne palermitano per tentata rapina.

Secondo la ricostruzione della polizia, i due hanno hanno strattonato l’uomo tentando di strappargli il borsello. E ci sarebbero riusciti se le urla della vittima non avessero richiamato l’attenzione di alcuni cittadini. Il turista ha quindi allertato la polizia e sono scattate le ricerche.

I due sono stati individuati e fermati tra via Castrofilippo e via Alloro. Entrambi hanno ammesso le loro responsabilità ed anzi, hanno raccontato ai poliziotti di essersi spostati di qualche metro rispetto al precedente tentativo andato a vuoto, per compiere altre aggressioni. Il minorenne si trova nel centro di prima accoglienza “Malaspina”, mentre l’arresto del complice è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento