menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Ficus di piazza Marina

Il Ficus di piazza Marina

Da protezione per il Ficus a simbolo di degrado: rimossa la passerella in piazza Marina

La chioma dell'albero è stata potata per evitare che alcuni rami possano cedere. Il vicesindaco Fabio Giambrone: "Abbiamo limitato l'accesso a quella zona, transennandola, in modo da mettere in sicurezza sia i cittadini sia le radici della pianta che è uno dei simboli della città"

Avrebbe dovuto essere una protezione per le radici dello storico Ficus di piazza Marina, ma in questi anni la passerella di legno posta in piazza Marina è diventata simbolo di degrado e incuria e gli automobilisti l'hanno sostanzialmente distrutta. Così stamattina la pedana è stata smontata.

Piazza Marina, una passerella inadeguata e pericolosa che offende il maestoso Ficus "Dopo l'intervento sul Ficus da parte dei tecnici agronomi di Ville e Giardini - spiega il vicesindaco Fabio Giambrone - abbiamo provveduto a ripulire l'area e a ripristinare il decoro della piazza. Abbiamo, infine, limitato l'accesso a quella zona, transennandola, in modo da mettere in sicurezza sia i cittadini che si trovano a passare da lì, sia le radici della pianta che è uno dei simboli della Città di Palermo".

"L'intervento di alleggerimento del Ficus Magnoloides di Villa Garibaldi - ha dichiarato l'assessore al Verde, Sergio Marino - ha consentito un ridimensionamento della chioma, onde evitare altri episodi di cedimento, riducendo i rischi di schianto noti come 'rischi di schianto estivo', come quello che si è verificato lo scorso anno. La recinsione a bordo marciapiede che è stata creata - ha concluso Marino - verrà rimossa una volta che le radici aree su ciascuna delle branche dell'albero saranno completamente affrancate al terreno attraverso alcuni nuovi cercini creati ad hoc". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento