Cronaca Calatafimi / Piazza Indipendenza

La protesta degli operai Blutec si sposta in piazza Indipendenza: "Vogliamo risposte"

Con le tute blu anche il segretario della Uilm Enzo Comella: “A fine mese scadranno gli ammortizzatori sociali. Abbiamo bisogno di risposte concrete e immediate ma sino a oggi governo nazionale e regionale sono rimasti in silenzio"

La protesta dei lavoratori Blutec - foto Facebook

Tornano a protestare i lavoratori della Blutec di Termini Imerese. Le tute blu stanno dando vita a un presidio in piazza Indipendenza, davanti alla sede della presidenza della Regione. Con loro anche il segretario della Uilm Enzo Comella: “A fine mese scadranno gli ammortizzatori sociali. Abbiamo bisogno di risposte concrete e immediate ma sino a oggi governo nazionale e regionale sono rimasti in silenzio e nessuno ci ha convocati. Chiediamo subito un confronto e buona occupazione rilanciando l’area industriale di Termini Imerese”.

"In seguito all'incontro avuto dai miei collaboratori con i rappresentanti dei lavoratori della Blutec - afferma il governatore Musumeci - ho scritto al ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, per sollecitarlo, per la terza volta, a convocare il tavolo di crisi al fine di trovare soluzioni per il rilancio occupazionale dell' area, anche alla luce della ormai prossima scadenza della cassa integrazione. Mi auguro che nelle prossime ore il ministro Di Maio trovi il tempo per mantenere l'impegno assunto durante la sua visita a Termini Imerese e convochi il tavolo di crisi entro questo mese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La protesta degli operai Blutec si sposta in piazza Indipendenza: "Vogliamo risposte"

PalermoToday è in caricamento