rotate-mobile
Cronaca Carini / Piazza Duomo

"E' abusivo e vende cozze non tracciabili", sequestro e multa per un ambulante a Carini

E' intervenuta la guardia di finanza. Il commerciante aveva installato i suoi banchi espositivi nei pressi di piazza Duomo. E' emerso che non aveva le necessarie autorizzazioni e che era del tutto sconosciuto al fisco

Si ferma nei pressi di piazza Duomo, a Carini, e allestisce tutto il necessario per la vendita di cozze senza però avere alcuna autorizzazione. Per questo motivo un venditore ambulante è stato multato dalla guardia di finanza di Carini. Le fiamme gialle hanno anche sequestrato circa dieci chili di cozze perché "priva di tracciabilità". 

Secondo quanto accertato nel corso dei controlli, il commerciante esercitava l'attività "in maniera totalmente abusiva, senza titoli autorizzativi rilasciati dal competente Sportello Unico Attività Produttive" ed era "completamente sconosciuto al fisco". Inoltre "non era in grado di esibire ai militari alcuna certificazione in materia di etichettatura e tracciabilità del prodotto pescato".

Per tutti questi motivi è stato segnalato all’Autorità marittima per violazione della normativa in materia di pesca e acquacultura e al Comune per violazione delle norme riguardanti il commercio su aree pubbliche. Infine è scatatat un'ulteriore sanzione amministrativa poiché sprovvisto di Scia sanitaria.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' abusivo e vende cozze non tracciabili", sequestro e multa per un ambulante a Carini

PalermoToday è in caricamento