Cronaca

Piante per far rinascere Monte Pellegrino, via alla campagna #AcchianataVerde

Si tratta della la prima iniziativa ad opera di Ulapino.it, il neonato giornale di satira in Sicilia

Si chiama #AcchianataVerde ed è la prima iniziativa di Ulapino.it, il neonato giornale di satira in Sicilia che, dopo i devastanti incendi che hanno distrutto mezza Sicilia, si impegna con una campagna per riportare il verde e non far perdere la speranza di un'Isola migliore.
Si inizia da Monte Pellegrino, simbolo della bellezza palermitana, di cui ormai rimane solo la cenere. Di concerto con la Riserva naturale Ulapino organizzerà una giornata simbolica in cui i cittadini potranno contribuire donando una pianta.

Il luogo scelto sarà quello dell'ingresso alla vecchia “Acchianata”. Oggi il sito è stato devastato dalle fiamme, domani questo setesso luogo potrà essere pieno di piante e fiori donate da chi ha a cuore la natura.

Per aderire alla campagna #AcchianataVerde basta collegarsi a Ulapino.it e compilare il form di adesione. “Incentriamo il nostro lavoro sulle risate – affermano gli ideatori de Ulapino Dario La Rosa e Giovanni Villino – ma col fuoco non si scherza. Babbiando babbiando vogliamo contribuire alla rinascita di un luogo che tutti i palermitani dovrebbero avere a cuore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante per far rinascere Monte Pellegrino, via alla campagna #AcchianataVerde

PalermoToday è in caricamento