Cronaca Tribunali-Castellammare / Vicolo del Pappagallo

Fermato alla Vucciria, in casa aveva una piantagione di marijuana: arrestato

Un diciannovenne è stato bloccato dai carabinieri in piazza Caracciolo, dopo la perquisizione è scattato il controllo nella sua abitazione in vicolo del Pappagallo. Qui è stato scoperto tutto l'occorrente per la coltivazione dello stupefacente

La piantagione indoor trovata dai carabinieri

Una vera e propria piantagione indoor di marijuana è stata scoperta dai carabinieri in vicolo del Pappagallo, una traversa di via Alloro (GUARDA LE IMMAGINI). In manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, coltivazione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica, è finito F.D.C. (nella foto a destra), 19 anni, originario di Salemi.

Il giovane è stato notato dai militari nei pressi di piazza Caracciolo - alla Vucciria - mentre “era appostato con fare guardingo, nei pressi di una panineria, estraneo a tutte le comitive presenti – spiegano i carabinieri – dopo che in due circostanze aveva avvicinato dei ragazzi appena giunti in discesa Maccheronai”. Poi il controllo.

Nelle tasche il ragazzo nascondeva due stecchette d’hashish del peso di circa 2,2 grammi, mentre incastrate dietro a una grondaia sono state rinvenute 4 bustine di plastica contenenti altrettante “stecchette” d’hashish del peso complessivo di 8,4 grammi circa. I carabinieri poi hanno effettuato una perquisizione in casa dove è stata scoperta una piantagione indoor composta da: un porta lampada con la relativa lampada alogena da 400 W, 8 vasi di plastica contenenti altrettante piante di cannabis dell’altezza di un metro circa.

F.D.C.-2Poi ancora un misuratore di temperatura ambiente, un timer analogico, una busta trasparente contenente dei semi di marijuana del peso complessivo di 5,6 grammi circa, un tubetto di plastica trasparente contenente semi di marijuana del peso complessivo di 1,4 grammi circa, 2 bottiglie di plastica trasparente contenenti gambi e foglie di marijuana, una bottiglia di fertilizzante ed un bottiglia di concime liquido, un “panetto” d’hashish del peso complessivo di 73 grammi circa, un coltello da cucina con evidenti tracce di hashish, 2 bilancini digitali di precisione, vario materiale per il confezionamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato alla Vucciria, in casa aveva una piantagione di marijuana: arrestato

PalermoToday è in caricamento