menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri nella piantagione scoperta allo Zen

I carabinieri nella piantagione scoperta allo Zen

Zen, scovata piantagione di marijuana in un deposito sotterraneo

Scoperta piantagione di marijuana in un cunicolo sotterraneo. I carabinieri hanno sequestrato 35 piante, 800 grammi di "maria", oltre un chilo e mezzo di hashish e qualche grammo di cocaina. Indagini per risalire ai responsabili

Scoperta piantagione di marijuana in un deposito sotterraneo. I carabinieri hanno sequestrato allo Zen 2 una coltivazione indoor cui si accedeva attraverso un cunicolo, al di sotto di uno dei padiglioni del quartiere. Sono state trovate due serre artigianali con 35 piante alte circa un metro, 800 grammi di marijuana pronta per la vendita, un chilo e mezzo di hashish già suddiviso in "dosi" e 5 grammi di cocaina.

I militari della stazione San Filippo Neri sono arrivati alla galleria dopo aver individuato una botola in una piazza del quartiere. Una volta aperta e dopo essere scesi, hanno subito avverito il forte odore della marijuana. "Non riuscendo a trovare le piante - spiegano dal Comando provinciale - hanno dovuto sfondare una parete scoprendo la stanza con le piante e il materiale".

Le piantagioni erano state coltivate con apposite apparecchiature, predisposte e curate ai minimi dettagli: dall’impianto di areazione composto da un sistema di ventole per il ricambio dell’aria, all’utilizzazione di diverse lampade alogene in alluminio, complete di paraluce, essenziali per il riscaldamento. Sono in corso accertamenti dei carabinieri per rintracciare i proprietari della coltivazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento