Cronaca Calatafimi / Corso Calatafimi

Scoperta piantagione di marijuana in corso Calatafimi: 4 arresti

L'indagine delle fiamme gialle ha preso il via dopo una ricognizione aerea. Rinvenuta una vasta coltivazione con 116 piante di cannabis. Sequestrati 106 chili di droga: sul mercato valevano oltre 500 mila euro

La guardia di finanza ha sequestrato oltre 106 chili di marijuana e ha scoperto nella zona di corso Calatafimi una piantagione con 116 arbusti di cannabis. Arrestate quattro persone, ritenute responsabili dell'intero ciclo produttivo e distributivo della droga. L'operazione, battezzata "The jungle" ha preso le mosse da una ricognizione aerea di routine, durante la quale era stata individuata la vasta coltivazione, di forma circolare, visibile solo dall'alto e delimitata da filo spinato. L'unico accesso, un sentiero impervio. La droga sequestrata valeva sul mercato dello spaccio mezzo milione di euro.

La videosorveglianza dell'area, disposta dalla Procura della Repubblica poche ore più tardi, ha consentito di riprendere tre individui che, forse accortisi del precedente sorvolo dell'elicottero, stavano rimuovendo e occultando alcune delle piante di marijuana. L'immediato intervento dei finanzieri sul posto ha portato al rintraccio dei tre uomini ripresi dalle telecamere e all'identificazione di altri due soggetti sorpresi in possesso di piante di canapa indiana. Sull'area, dotata di un autonomo impianto di irrigazione, sono stati trovati fertilizzanti e diserbanti e attrezzi per la coltivazione.

Espiantata l'intera coltivazione con il recupero delle 116 piante di marijuana che vi erano a dimora, i militari hanno eseguito numerose perquisizioni e hanno così ritrovato nella zona della "Riserva reale", nella parte alta di corso Calatafimi, oltre 106 chili di marijuana in essiccazione. La cannabis era posta a seccare su cavi metallici sospesi all'interno di vecchi rimorchi e roulotte e di strutture in lamiera, sparsi su un appezzamento di terreno nella disponibilità di una delle persone coinvolte e vigilato da cani rottweiler. Ulteriori quantità di marijuana suddivisa in dosi sono state scoperte nell'abitazione di un altro degli indagati. Sequestrati anche apparecchi cellulari, un automezzo utilizzato per il trasporto della droga ed un bilancino di precisione. I quattro arrestati, che rispondono di traffico di stupefacenti, sono tutti palermitani, e tre di loro hanno precedenti in materia di droga. Tutti erano ufficialmente l'attività di operai agricoli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta piantagione di marijuana in corso Calatafimi: 4 arresti

PalermoToday è in caricamento