Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Scovate cento piante di marijuana nel garage di una villetta: un arresto a Terrasini

La piantagione era munita di un sistema di irrigazione, condizionatori e luci. I tecnici dell'Enel hanno appurato che l'energia era rubata: il danno stimato ammonta a circa 20 mila euro

Scoperta un'altra coltivazione di marijuana a Terrasini. I carabinieri questa mattina hanno arrestato un quarantaquattrenne del luogo con precedenti. Le piante, circa un centinaio, si trovavano nel garage di una villetta. Nel corso della perquisizione i militari della stazione locale, con il supporto dei colleghi della compagnia di Carini, hanno trovato e sequestrato anche un quantitativo di stupefacente già pronto all'uso.

La serra era attrezzata con condizionatori e luci e munita di un sistema di irrigazione. I tecnici dell'Enel, intervenuti sul posto, hanno appurato che l'energia era rubata: l'abitazione era collegata abusivamente direttamente alla rete elettrica. Il danno stimato ammonta a circa 20 mila euro. Il giudice ha convalidato l'arresto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scovate cento piante di marijuana nel garage di una villetta: un arresto a Terrasini

PalermoToday è in caricamento