Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Francesco Omodei

"C'è la porta aperta ed escono i topi": polizia arriva per un furto in casa e trova 53 piante di marijuana

E' successo al Borgo Vecchio: il proprietario di un appartamento di via Francesco Omodei ha chiamato il 113 dopo essere stato allertato dai vicini. Indagini a carico di ignoti anche per il reato di furto di energia elettrica

Via Francesco Omodei (foto Google)

Trovata piantagione di marijuana in un appartamento a Borgo Vecchio sfitto da 5 anni. E’ quanto hanno trovato gli agenti di polizia chiamati dal proprietario di casa, avvisato a sua volta dai vicini che avevano visto la porta d’ingresso socchiusa e alcuni topi entrare e uscire.

L’episodio risale alle 18 di ieri, quando la polizia è intervenuta nell'appartamento che si trova all’incrocio tra via Francesco Omodei e via Pasquale Calvi. Gli agenti, dopo essere entrati in casa al fianco del proprietario dell’appartamento, hanno trovato 53 piantine di cannabis di piccole dimensioni in altrettanti vasi, illuminate e riscaldate con diverse lampade alogene.

Dopo aver repertato quanto trovato in casa e cercato indizi di ogni genere, la polizia ha avviato le indagini a carico di ignoti per rintracciare chi, immaginando che l’appartamento fosse abbandonato, avrebbe forzato la porta per coltivare la marijuana sfruttando inoltre un allaccio abusivo alle rete elettrica per gli impianti utilizati per la crescita delle piante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è la porta aperta ed escono i topi": polizia arriva per un furto in casa e trova 53 piante di marijuana

PalermoToday è in caricamento