Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Misilmeri

In casa hanno 11 piante di marijuana, un 37enne arrestato e un 15enne denunciato

Intervento dei carabinieri di Misilmeri. La piantagione era dotata di impianto di irrigazione alimentato, come accertato anche da un successivo intervento di tecnici, con un allaccio abusivo alla rete Enel

Continuano serrati i controlli antidroga dei carabinieri della Compagnia di Misilmeri. I militari, dopo la piantagione di marijuana scoperta e distrutta nei giorni scorsi, hanno arrestato con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti e furto aggravato, A.B, 37enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine. Nei guai anche un 15enne, denunciato in stato di libertà per gli stessi reati.

Nel corso di un controllo, in una casa a piano Stoppa sono state trovate 11 piante di marijuana alte più di due metri. La piantagione era dotata di impianto di irrigazione alimentato, come accertato anche da un successivo intervento di tecnici, con un allaccio abusivo alla rete Enel.

Le sostanze sono state trasmesse al  laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa hanno 11 piante di marijuana, un 37enne arrestato e un 15enne denunciato

PalermoToday è in caricamento