Cronaca

Piano performance 2019 dei regionali, Siad-Csa-Cisal: “Ai lavoratori 28 milioni di euro”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’approvazione di ieri pomeriggio del Piano della Performance 2019 della Regione Siciliana, da parte della Giunta Musumeci, è un’ottima notizia per tutti i lavoratori: ci auguriamo che l’Organismo indipendente di valutazione lo validi in tempi rapidi, così da sbloccare il pagamento delle prestazioni rese l’anno scorso”. Lo dicono Giuseppe Badagliacca e Angelo Lo Curto del Siad-Csa-Cisal.

“Si tratta di 28 milioni di euro – dicono Badagliacca e Lo Curto – che vanno erogati immediatamente e per questo chiediamo alla Funzione pubblica di predisporre i mandati così da pagare entro il 2020 anche i 5,7 milioni di straordinario, gli 8 milioni di indennità e i correlati oneri contributivi al Fondo Pensioni per consentire di saldare le spettanze e le tredicesime ai pensionati regionali. Chiediamo però che in futuro i tempi siano più rapidi affidando la valutazione non al Gabinetto del Presidente della Regione, ma a una apposita struttura che eviti questi insopportabili ritardi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano performance 2019 dei regionali, Siad-Csa-Cisal: “Ai lavoratori 28 milioni di euro”

PalermoToday è in caricamento