La contesa per le piste di Piano Battaglia, il Tar: "Gara aggiudicata correttamente"

La gara indetta dalla Città Metropolitana è stata vinta dall'impresa "Impianti e Asfalti srl" ma la "Piano Battaglia srl", che cura gli impianti di risalita si è rivolta ai magistrati. Le toghe hanno respinto il ricorso

La gara per l'affidamento la gestione delle piste e dei sentieri di collegamento del comprensorio della "Mufara", a Piano Battaglia, si è svolta correttamente. Lo ha stabilito la terza sezione del Tar di Palermo. 

La gara indetta dalla Città Metropolitana era stata aggiudicata all'impresa "Impianti e Asfalti srl" ma la "Piano Battaglia srl", che cura gli impianti di risalita si è rivolta ai magistrati. Le toghe oggi, secondo quanto reso noto dalla stessa Cità Metropolitana, hanno confermato la bontà dell'operazione.

"La Città Metropolitana di Palermo -  si legge in una nota - esprime soddisfazione per avere visto integralmente riconosciuta dalla giustizia amministrativa la piena legittimità dell’operato della direzione Edilizia e Beni Culturali e delle decisioni adottate nell'esclusivo interesse della collettività̀ e nel pieno rispetto delle vigenti normative. La sentenza risolve una annosa e travagliata questione, che ha coinvolto diversi soggetti istituzionali e imprenditoriali del territorio, i quali sull’impianto ponevano grosse aspettative, e traccia un percorso per ulteriori più stabili sviluppi dell’attività̀ con positive ricadute per tutti gli stakeholders”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’Amministrazione - dice il sindaco Leoluca Orlando - conferma la propria attenzione e di intesa con le amministrazioni dei Comuni Madoniti prosegue la propria azione per lo sviluppo dell’impianto di risalita, di grande qualità e di proprietà della Città Metropolitana di Palermo. Tutto ciò si è svolto e si svolgerà per la promozione di una vasta area territoriale nel rispetto della normativa vigente e con ogni strumento e risorsa disponibile".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento