Piana degli Albanesi, gambiano accoltella connazionale al culmine di una lite

I carabinieri hanno arrestato Mouhamed Jallow, 28 anni. Avrebbe ferito con un coltello da cucina al torace, alle spalle e al braccio un diciannovenne che ora si trova in prognosi riservata al Civico. Da chiarire il movente

I carabinieri con il coltello ancora insanguinato

Tentato omicidio a Piana degli Albanesi. Un cittadino del Gambia, Mouhamed Jallow di 28 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Monreale, supportati dai colleghi di Altofonte. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo - un disoccupato incensurato - ha aggredito al culmine di una lite un connazionale - Lamin Dibba di 19 anni - ferendolo con un coltello da cucina al torace, alle spalle e al braccio destro. La vittima, immediatamente soccorsa, è stata trasportata all'ospedale Civico di Palermo, dove si trova tuttora ricoverata in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

Il movente non è ancora del tutto chiaro. "Pare - spiegano gli investigatori - che la vittima dovesse alcune centinaia di euro all’aggressore, e che per questo motivo sarebbe scaturita una lite, degenerata poi nel tentato omicidio. In particolare la vittima, non potendo più pagare la sua parte di affitto, stava preparando i propri bagagli per andare via e il suo coinquilino lo avrebbe minacciato con un coltello".

Poi il primo fendente al corpo. La vittima ha provato ad afferrare l'arma, ma si è ferito al braccio e alla mano. Infine, mentre tentava la fuga è stato raggiunto alla schiena da un ultimo colpo. Fortunatamente è riuscito a scappare e si è accasciato a terra nei pressi della villa comunale, dove è stato immediatamente soccorso dai militari che pattugliavano la zona. In pochi minuti, diramando le ricerche dell’aggressore tramite la centrale operativa, i carabinieri hanno rintracciato Jallow lungo la strada provinciale 5 mentre si dirigeva a piedi verso Santa Cristina Gela.

Nella sua abitazione è stato rinvenuto il coltello ancora ricoperto di sangue. L'extracomunitario è stato condotto al carcere Cavallacci di Termini Imerese, in attesa della convalida dell'arresto da parte del gip.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento