rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Piana degli Albanesi

Piana degli Albanesi a rischio isolamento: "Il terreno crolla sotto i piedi"

Cedimenti e smottamenti: preoccupano le condizioni nelle quali si trovano le due strade provinciali. Il Movimento 5 Stelle ha presentato un'interrogazione all'assessorato Infrastrutture: "La sp 18, che collega Piana degli Albanesi a Palermo, è chiusa al traffico da mesi"

Un'interrogazione all'assessorato Infrastrutture ed una nota alla provincia di Palermo sono appena state inoltrate dalla deputata M5S Claudia La Rocca, con oggetto: “Interventi sulla viabilità e messa in sicurezza delle strade provinciali 18 e 34”. Sono pessime le condizioni nelle quali si trovano le due strade provinciali, la sp 18, che collega Piana degli Albanesi a Palermo, è chiusa al traffico ormai da mesi a causa dei lavori di manutenzione che non accennano ad essere completati; e la sp 34, unico percorso alternativo alla sp 18, è già interessato da altri cedimenti e smottamenti. Si tratta dell’unico percorso alternativo per raggiungere il capoluogo in cui, quotidianamente, viaggiano i mezzi pubblici con studenti e pendolari, i mezzi di pronto soccorso (ambulanze), tutti i mezzi pesanti a servizio delle attività produttive e commerciali e tutti i veicoli privati. A rischio quindi l’incolumità pubblica.

Premesso che la competenza è provinciale, la parlamentare Cinquestelle interessa lo Stato. “La situazione delle strade provinciali è terribile – denuncia La Rocca – e mentre il governo nazionale applica una continua scure, tagliando le risorse necessarie agli enti locali, si perde la possibilità di lavorare sulla prevenzione, quindi sulla manutenzione ordinaria delle strade”. “Non resta che operare in emergenza, - aggiunge la deputata - ma anche in questo caso, è ormai estremamente difficile trovare le risorse”.

In conclusione: “L'unica alternativa è un uso ottimale delle prossime risorse della programmazione europea 2014/2020, ma ciò non può prescindere da una presa di coscienza e responsabilità delle Istituzioni. Mentre Renzi finge di "mettere i conti a posto" il terreno ci sta letteralmente crollando sotto i piedi. Chiediamo interventi urgenti per la Sicilia, non è più possibile attendere".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piana degli Albanesi a rischio isolamento: "Il terreno crolla sotto i piedi"

PalermoToday è in caricamento