Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Petralia Soprana avrà un parco giochi inclusivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Comune di Petralia Soprana avrà un parco gioco inclusivo. Il progetto presentato dall’amministrazione comunale guidata da Pietro Macaluso è tra quelli finanziati con decreto del dirigente generale dell’assessorato alla famiglia della Regione Sicilia. Il parco giochi sarà realizzato nella pineta comunale del centro e permetterà a tutti i bambini, normodotati e disabili, di divertirsi senza barriere con l’obiettivo di favorire la socializzazione e il gioco in autonomia. Il progetto “Per un parco senza barriere” è stato realizzato dal geometra Michele Sabatino dell’ufficio tecnico comunale in collaborazione con l’ufficio affari sociali e prevede l’installazione di scivoli, passerelle, scalette, una altalena per carrozzina, una torretta ed altri elementi che consentiranno ai bambini di giocare, muoversi e divertirsi in sicurezza interagendo tra loro. I giochi sono stati scelti per offrire la possibilità di essere utilizzati in autonomia dalla maggior parte dei bambini con disabilità motorie, sensoriali (vista-udito), cognitive e autismo. “Con questa iniziativa vogliamo garantire il diritto al gioco a tutti i bambini – afferma il sindaco Pietro Macaluso - nel rispetto della Convenzione Onu sui diritti del bambino. E’ un dovere sociale e morale – afferma l’assessore ai lavori pubblici Michele Albanese - fare in modo che ogni bambino, indipendentemente dalla propria capacità, abbia le proprie opportunità anche nel gioco.” Il Comune di Petralia Soprana contribuirà alla realizzazione del parco gioco inclusivo con un proprio finanziamento che si aggiunge a quello assegnato dalla Regione Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petralia Soprana avrà un parco giochi inclusivo

PalermoToday è in caricamento