Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Rifondazione: "Chiudere il Cassaro alle auto"

"Siamo totalmente in sintonia con i 150 firmatari sia residenti che commercianti che chiedono l'istituzione di un'isola pedonale permanente in Corso Vittorio Emanuele"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Siamo totalmente in sintonia con i 150 firmatari sia residenti che commercianti che chiedono l'istituzione di un'isola pedonale permanente in corso Vittorio Emanuele, il vecchio Cassaro", affermano Paola Lucido Presidente della Prima Circoscrizione e Davide Ficarra Segretario Provinciale di Rifondazione Comunista.

"Crediamo che questa iniziativa vada sostenuta e benissimo ha fatto l'Assessore al Centro Storico Agata Bazzi a promuovere la sperimentazione di una pedonalizzazione lungo Corso Vittorio Emanuele durante il periodo delle festività natalizie. Crediamo, sostengono i due esponenti di Rifondazione Comunista, che il Cassaro vada liberato dalle auto e restituito al suo vecchio splendore ed invitiamo tutti i cittadini e le cittadine di Palermo a mobilitarsi per chiedere la chiusura al traffico di tratti sempre più grandi della nostra città, sia in centro che in periferia. Una Palermo libera dalle auto, godibile e con un'aria respirabile va costruita così attraverso il protagonismo dei suoi abitanti".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifondazione: "Chiudere il Cassaro alle auto"

PalermoToday è in caricamento