Compra telefonino ma era stato rubato dopo un pestaggio alla Vucciria: denunciato

A finire nei guai un 34enne palermitano per ricettazione: i carabinieri lo hanno individuato dopo la denuncia di un giovane rapinato da una gang di malviventi. Poi le indagini e la scoperta

Con percosse e minacce avevano costretto un ragazzo a consegnare loro un iPhone 5 alla Vucciria, zona sempre calda della movida notturna. Adesso - a distanza di giorni da quel pestaggio - i carabinieri della Stazione di Resuttana Colli hanno denunciato un 34enne palermitano per il reato di ricettazione. L’indagine ha preso spunto dalla rapina violenta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari - dopo aver ricevuto la denuncia del giovane - hanno subito attivato l’attività di indagine grazie alla quale sono riusciti ad identificare il possessore del telefonino che ora dovrà rispondere del reato di ricettazione. L’uomo si è giustificato con i carabinieri, dicendo di aver comprato il telefono al mercato di Ballarò. Il telefono è stato subito restituito dalle forze dell'ordine alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Matrimonio con Coronavirus: invitato positivo al Covid, oltre 90 persone in quarantena

  • Commessi positivi in un negozio di tolettatura all'Uditore, controlli anche sui cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento